domenica, novembre 16, 2008

Vendita Cabinati

Ho da dar via questi 4 cabinati, se qualcuno è interessato mi mandi una mail.



Cabinato JAMMA SkinsGame Midway. Gioco di golf pubblicato nel 2000. Molto realistico grazie al joystick analogico che permette di calibrare i tiri. Cabinato completamente revisionato e pulito e ovviamente perfettamente funzionante.



Caratteristiche:



Cabinato Arcade JAMMA;
In ottime condizioni;
Perfettamente funzionante;
Plancia dedicata originale skins game 2000;
Ampio vano posteriore per eventuale modifica in MAMEcab
Gettoniere incluse;
Completo di serrature e chiavi;
Monitor 28 pollici multifrequenza in ottime condizioni senza difetti. Ideale per il MAME.

scheda gioco inclusa

Misure: 100x76x190


Prezzo: 200 euro


Foto:


























-------------------------------------------------------------

Cabinato Sega NAOMI UNIVERSAL, monitor VGA 29 pollici, in ottime condizioni. Cabinato completamente revisionato e pulito. joystick e tasti completamente sostituiti con modello SANWA nuovi.


Caratteristiche:


Cabinato ORIGINALE;
Bellissimo, monitor VGA perfetto per il mame;
Joystick e tasti NUOVI e originali Giapponesi di alta qualità;
Perfettamente funzionante;
inclusa scheda madre NAOMI e gioco virtua striker 2000



Misure: : 760 x 968 x 1800 mm


Prezzo: 500 euro completo di base naomi e gioco virtua striker 2000. 450 senza base naomi e gioco Virtua striker 2000

Foto:




-------------------------------------------



Cabinato JAMMA 28 pollici con monitor VGA e completo di scheda madre NAOMI sega e gioco VIRTUA STRIKER 2000. Ottime condizioni e perfettamente funzionante. Ideale per trasformarlo in MAMECAB dato che il monito VGA permette il collegamento diretto del pc senza schede aggiuntive.


Caratteristiche:


Cabinato Arcade JAMMA;
In ottime condizioni;
Perfettamente funzionante;
Ampio vano posteriore per eventuale modifica in MAMEcab
Gettoniere incluse;
Completo di serrature e chiavi;
Monitor 28 pollici alta definizione in ottime condizioni senza difetti (scusate ma le foto non rendono giustizia alle reali condizioni estetiche)
scheda gioco naomi inclusa con adattatore jamma, amplificatore audio e trasformatori, solo questi valgono come il prezzo dell'intero lotto.



Misure: 100x76x190


Prezzo: 250 euro completo di sistema NAOMI e gioco. 200 euro senza sistema naomi.

Foto:







----------------------------------------------

Cabinato JAMMA classic con monitor 25 pollici TRIFREQUENZA hantarex POLOSTAR. perfetto e senza difetti. Il cabinato è stato revisionato e pulito. Completamente funzionante.

Caratteristiche:

Cabinato Arcade JAMMA;
In ottime condizioni;
Perfettamente funzionante;
Plancia con 4 tasti per giocatore;
Ampio vano posteriore per eventuale modifica in MAMEcab con ampio sportello frontale per un facile accesso manutenzione e cambio scheda
Gettoniere incluse;
Completo di serrature e chiavi;
Monitor in ottime condizioni senza difetti. TRIFREQUENZA hantarex polostar!!!
possibilità di ruotazione in verticale con bezel (cornice del monitor) gia pronto e perfetto.
possibilità di inclinazione del monitor in tre diverse posizioni.


Misure: 86x61x172 cm

Prezzo: 300 euro

Foto:




domenica, novembre 02, 2008

Night Ride in Milano Pt.1

Sabato 01 novembre... 2 piani sotto la superfice di Milano... uno scantinato pieno di materiale arcade. Dalle 17.00 fino alle 19.00 a cercare di convincere il "proprietario" dell'edificio soprastante a darci le chiavi per scendere nei locali sotto al suo locale, più che altro perchè aveva paura di eventuali incidenti o infortuni e non voleva "rogne" di questo tipo. Alla fine, dopo una pizzata, verso le 20.00 finalmente scendiamo nell'antro abbandonato. Niente Luce, scala quasi inaccessibile e sopratutto COME CAVOLO HANNO FATTO A PORTARE TUTTO LI SOTTO!
Il Tizio ci risponde che c'è un montacarichi... Mmmm, interessante... peccato sia fuori uso -_-'
Giriamo poco con la sola luce dei cellulari e facciamo una rapida panoramica per vedere il materiale presente e pianificare l'eventuale seconda venuta per ritirare qualcosa... Niente foto, niente liste, il tizio aveva fretta e ci ha detto di tornare attrezzati con luci e attrezzi. Tutto sarà svelato al secondo giro, quando saremo più organizzati e sopratutto in tenuta da "lavoro". Secondo giro programato per... boh? Prima devo fare spazio in magazzino, poi si vedrà :).

Steve - ArcadeTower - 2008

lunedì, ottobre 20, 2008

Back from the Past - Fake Update :)

Ebbene si, sto per spacciarvi un update vecchio di 3 mesi per nuovo :)

Questo "ritiro" è stato pianificato dalla fine di Luglio e finalmente concluso nel'ultima settimana di Settembre. Molta roba è mia personale, altra sarà destinata al "foraggiamento" di questo e di un futuro ritiro che, a Dio piacendo, avverrà entro breve. Direi che non posso lamentarmi ^_^'



































un elenco scritto:

SILENT SCOPE 2 FATAL JUDGEMENT
TIME CRISIS 2 (2 POSTAZIONI LINKABILI)
CRAZY TAXI NAOMI UR
VIRTUA COP 3 CHIHIRO UR
4 CAB NAOMI UNIVERSAL (MONKEY BALL, ZERO GUNNER 2, BEACH SPIKERS, VIRTUA STRIKER 3)
POINT BLANK
SCUD RACE TWIN
7 CAB GENERICI (CON VARI GIOCHI)
CAB MODEL 3 SEGA UK
CAB VIRTUAL SOUND ABSOLUTE TECNOPLAY
2 SEGA RALLY 2 DELUXE
HARLEY DAVIDSON DELUXE
SEGA CLUB KART EUROPEAN SESSION TWIN
SEGA SUPER MEGALO 2 CON VIRTUA STRIKER 2'99 MODEL3
PINBALL X-FILES
PINBALL WHITE WATERS
CAB EURO 40 SIT-DOWN CON TRIFORCE EURO + VIRTUA STRIKER 2002 E MONITOR TRIFREQUENZA
SEGA THE LOST WORLD DELUXE THEATER VERSION
2 TOUCH SCREEN PHOTOPLAY FUNWORLD 2001


PS: IL MIO CAGNONE NON è INCLUSO NEL LOTTO ^_^'


Per ora è tutto. Al prossimo ritiro... speriamo presto eh!

Steve - ArcadeTower - 2008

lunedì, settembre 22, 2008

Same ol' Shit - Harley Davidson and LA Riders

Harley Davidson and LA Riders - Sega - Model 3 - 1998 - Arcade only

Harley Davidson. un nome che ormai è LEGGENDA nel campo motociclistico da ormai più di 100 anni...

Moto, donne e libertà.. .questo è la base di pensiero di chi possiede una Harley-Davidson.

Nel 1998 Sega crea, grazie all'acquisto dei diritti HD e contemporaneamente al 95° anniversario di questo storico marchio, il videogioco omonimo intitolato HARLEY-DAVIDSON & L.A. RIDERS con protagonisti 5 Riders e altrettante moto riprodotte fedelmente (FLSTF Fatboy, FL Panhead 1948, FXDWG Dyna Wide Glide, XL1200S SPORTSTER 1200 SPORT, Police Motorcycle). La piattaforma scelta per questa trasposizione è come sempre LA MIGLIORE mai creata, sto ancora (nuovamente, di nuovo, again) parlando della scheda MODEL3, quel gioiello che ci ha regalato capolavori come daytona 2, sega rally 2, scud race, spike out, etc. quindi le premesse erano tutte rivolte verso un prodotto finale molto valido.

L'obiettivo di gioco era semplice, molto simile ai soliti giochi di guida ma con la piccola differenza che qui il gioco permetteva di girare liberamente in qualsiasi parte della città (Los Angeles) con obiettivi e check poin differenti ad ogni partita, creando un feeling di "freedom only a Harley can give". La grafica è stupenda, grazie anche alla potenza della scheda Model3, la giocabilità è... beh, c'è bisogno di chiederlo? ottima ovviamente con la possibilità di scegliere 3 diverse visuali (prima persona, dietro la moto e telecamera leggermente più lontana). La difficoltà è molto alta, per finire il gioco bisogna ricordarsi tutte le strade e passaggi possibili per arrivare nel minor tempo al check point (ci sono scorciatoie, salti e tunnel che facilitano l'impresa ma ricordarseli tutti non è facile anche perchè, come gia detto in precedenza, ad ogni partita il gioco ha degli obbiettivi completamente diversi dalla precedente). L'unica "neo" è, a mio parere, il comparto sonoro che è sempre ottimo ma sulla lunga partita risulta un po noioso (fortunatamente possiamo cambiare colonna sonora durante il gioco). Esistono 2 diversi tipi di cabinato, uno SD e uno DX. le differenze sostanziali sono che nella versione SD abbiamo uno schermo 29 pollici CRT e la moto fissa, invece nella versione DX possiamo cavalcare una replica di una harley che si muove in base ai nostri movimenti con 2 sub che riproducono le vibrazioni e il rumore del motore e uno schermo 50 pollici RPT.
Dimenticavo di dire che se vengono linkati 2 o più cabinati (fino ad un massimo di 4) è possibile gareggiare come nei più classici racing game in una nuova città chiamata TINSEL TOWN.
In conclusione, un gran gioco, da provare senza fermarsi ai pareri negativi della gente che ci ha giocato 10 minuti o ci ha fatto 2 partite... HARLEY-DAVIDSON & L.A. RIDERS regalerà molte ore di divertimento sia ai fans delle HOG che ai videogiocatori arcade più incalliti. Consigliato.

NB: quest'anno (2008) sega ha rilasciato un nuovo episodio della serie Harley Davidson intitolato Harley-Davidson King of the Road, con più moto selezionabili e una colonnasonora anni 70 tutta "on the road". Rimaniamo inattesa di un test finale a gioco rilasciato per sapere in definitiva se si tratta ancora di un racing a tappe oppure di un racing game vero e proprio (per ora esistono solo video di cabinati linkati, quindi niente è sicuro della modalità di gioco in singolo).





Steve - ArcadeTower - 2008

mercoledì, agosto 20, 2008

Same ol' Shit - SEGA SCUD RACE

SCUD RACE - Sega AM2 - Model 3 - 1997 - Arcade Only

Solo l'unione di uno dei sistemi arcade più potenti e delle sapienti menti del team AM2 di Sega potevano creare quel capolavoro indiscusso chiamato SCUD RACE, primo gioco sviluppato su sistema Sega model 3.
Quattro piste (cinque nella sua versione PLUS), un sistema di controllo incredibile, una grafica ancora oggi di gran rispetto che non sfigura tra i sistemi di nuova generazione, il tutto unito da una colonna sonora bellissima fanno di SR un "must have" per tutti gli appassionati di racing games arcade. Il comparto grafico è eccezionale con ambienti dettagliatisimi e oggetti nello sfondo in movimento. Effetti trasparenza e antialiasing dimostrano che sega era e rimane la numero uno dei racing games. Il comparto audio è da urlo, consiglio di acquistare il cd originale perchè ne vale veramente la pena. Grazie alla nuova tecnologia DSB, La scheda madre M3 si occupava solo di far girare il gioco, il comparto sonoro era gestito unicamente dalla scheda DSB garantendo cosi una qualità audio senza paragoni e di qualità CD. Oltre alle 4 (5) piste selezionabili, abbiamo la possibilità di giocarle tutte in reverse Mode e con la pressione del tasto Start potremmo misurarci in frenetiche sfide Time Attack senza avversari su pista. Quattro macchiene selezionabili (Dodge Viper, Ferrari F40, Maclaren F1, and Porsche Turbo) ognuna con le proprie caratteristiche. Nella versione PLUS troviamo un circuito aggiuntivo chiamato "Super Beginner" e si tratta di una corsa/parodia di automodellini su un circuito "fatto in casa". Tramite la presione del tasto start durante la selezione delle macchine, potremmo trasformare le reali autovetture in deliranti modellini giocattolo come uno scuolabus o una Rocketcar. In conclusione, se siete appassionati di giochi di guida e amate alla follia tutti i prodotti da sala della Sega, non potete farvi sfuggire la possibilità di portarvi a casa uno dei migliori pezzi della storia videoludica.



domenica, agosto 17, 2008

Same ol' Shit - SEGA NAOMI CABINETS

Sega Naomi Universal Cabinet / Sega Net City / Sega New Net City - Sega - 1999

Sega negli anni ha prodotto una grande quantità di macchine arcade. Una in particolare è stata costruita pensando ad uno dei sistemi più longevi del mercato arcade (l'altro è il Sistema MVS di Snk). Parlo ovviamente del NAOMI, creato da Sega nel 1999 con l'intenzione di abbattere i costi di produzione ed espandere ancora il più possibile il dominio creato con i sistemi Model 3 (sistema che ancora oggi fa fatica ad essere eguagliato da qualsiasi altro hardware arcade pre lindbergh e Taito Type -X). Il primo cabinato ad essere distribuito nel suolo nipponico (e quasi in contemporanea in tutto il mondo) è il Sega Naomi Universal. Questo nuovo modello di cabinato presenta al suo interno un solo tipo di collegamento creato da sega e altre case produttrici come nuovo standard per il settore arcade (*vedi NOTA n°1).
Il cabinato viene distribuito in Giappone in 2 modelli diversi, UPRIGHT (in piedi) e SITDOWN (seduti) e con monitor esclusivamente 31K quindi senza la possibilità di collegare le vecchie o nuove schede JAMMA che utilizzano ancora una frequenza video di 15K. La versione "world" distribuita da Sega UK e Sega of America a differenza di quella distribuita in Giappone è esclusivamente Upright ma il cabinato è lo stesso identico che viene distribuito in Giappone (in UK e USA viene solo assemblato). Successivamente, per ovviare al problema delle schede a 15Khz, Sega distribuisce solo sul territorio Giapponese il Sega NET CITY e il Sega NEW NET CITY. Questi due modelli sono identici e si differenziano l'uno dall'altro esclusivamente per un colore arancione del primo (Cp, adesivi laterali e Marquee) e nero per il Secondo (Cp, adesivi laterali e Marquee) più la presenza di un Monitor PURE FLAT anzichè curvo come i normali monitor (*vedi NOTA n°2). La grossa novità rispetto al Naomi Universal è la presenza di un Monitor Tri Frequenza, capace di supportare tutte e tre le frequenze video dei giochi arcade (*vedi NOTA n°3). Con un semplice adattatore (non ufficiale e costruito da terze parti) acquistabile in rete (circa 100 euro) è possibile trasformare il sistema JVS dei Net City e New net City in JAMMA, cosi da poter utilizzare tutti i tipi di schede JAMMA in commercio. In Occidente viene invece rilasciato il Sega Naomi Universal Deluxe Cabinet, una versione DX con schermo 38'' CRT o 50'' PTV ma sempre e solo con supporto 31Khz. Tutti i monitor montati su questi 3 modelli di cabinati (NU, NC e NNC) sono esclusivamente Giapponesi e 29'', quindi un eventuale cambio con un monitor tipo hantarex 28'' è possibile, ma solo tramite delle staffe di adattamento praticamente impossibili da trovare in commercio. L'unica alternativa è il "fai da te".
In conclusione, il sega Naomi Universal, Net City o New Net City sono delle macchine incredibilmente versatili, ampio spazio interno, robuste e sopratutto affidabili nel tempo. Con dei semplici adattatori è possibile utilizzare qualsiasi tipo di scheda e il monitor su tutti i modelli è ruotabile in TATE per utilizzare anche i giochi verticali.

un po di dati:

Naomi Universal
Type: Sitdown/Upright
Released: March 1999
Dimensions: Sitdown - 760 x 980 x 1750 mm Upright: 760 x 968 x 2030 mm [21]
Wiring: JVS
Monitor: 29 in, 31 kHz
Rotatable: Yes
Weight: 117 kg
Power: 322 W


Net City
Type: Sitdown
Released: December 1999
Dimensions: Sitdown - 760 x 980 x 1750 mm Upright: 760 x 968 x 2030 mm
Wiring: JVS
Monitor: 29 in, 15/24/31 kHz
Rotatable: Yes
Weight: 117 kg
Power: 322 W

New Net City
Type: Sitdown
Dimensions: Sitdown - 760 x 980 x 1750 mm Upright: 760 x 968 x 2030 mm
Wiring: JVS
Monitor: 29 in, 15/24/31 kHz
Rotatable: Yes
Weight: 117 kg
Power: 322 W

Naomi Deluxe Universal
Type: Sitdown
Released: 2005
Dimensions: 1054 x 1981 x 2144 mm[18]
Monitor: 38 in
Wiring: JVS
Rotatable: No (maybe YES, not confirmed)
Weight: 308 kg

Naomi 50 Universal
Type: Sitdown
Dimensions: 1150 x 2130 x 2015 mm
Monitor: 50 in
Rotatable: No
Wiring: JVS
Weight: 258 kg


Video

I miei 2 cab Naomi Universal SitDown:




Foto

Naomi Universal:



Naomi Net City:



Naomi New Net City:



Naomi Universal Deluxe:







*NOTA n°1
Con l’introduzione di giochi sempre più complessi, SEGA/NAMCO/SNK e solo sucdessivamente taito, introdussero lo standard JVS, chiamato anche JAMMA2. I più importanti cabinati JVS sono il Namco CYBERLEAD e il NAOMI UNIVERSAL (poi evolutosi in NET CITY e NEW NET CITY) di Sega.
Le schede più famose che ne fanno uso sono le Naomi/Chihiro/Triforce di Sega, le System 11/12 246/256 di namco, l’Hyper Neo-Geo64 di SNK e l’ultimo nato in casa Taito, il Sistema Taito Type-X / Type-X2.

*NOTA n°2
La differenza dei monitor montati sui Naomi Universal e Net City è lieve, alcuni presentano una curvatura minore, ma questo dipende più che altro dalla marca del monitor installato. La differenza di curvatura è più o meno sui 0.50 cm. Il monitor PURE FLAT è presente solo sui New Net City.

*NOTA n°3
I sistemi arcade utilizzano per il buon 85/90% la frequenza video di 15Khz. Il restante 10% sono sistemi che supportano la frequenza video 24Khz (pochissimi sistemi) e 31Khz.

Steve - ArcadeTower - 2008

venerdì, agosto 15, 2008

Same ol' Shit - TIME CRISIS

Time Crisis Namco - System Super 22 - 1995


Se Sega ha Virtua Cop, Namco ha Time Crisis!

Considerato da molti la miglior alternativa ai giochi Sega di quel tempo se non il migliore a detta dei fans, Time Crisis offriva una grafica eccellente e un gameplay davvero innovativo per quell'annata. A differenza dei classici shooting che si trovavano in sala, TC aveva quel qualcosa in più che gli altri non avevano. Un pedale che era tutto, serviva a nascondersi, a ricaricare la pistola ed evitare i colpi dei nemici, rendendo l'azione ancora più coinvolgente. Se siete fans dei lighting gun games, non potete che apprezzare immensamente questo titolo. La pistola è di una precisione incredibile, tutta un'altra cosa rispetto a quello che eravamo abituati prima (escludendo Sega, tutti gli altri giochi con pistola non brillavano di precisione come una pistola made in Namco). Convertito nel 1996 su playstation, Namco fece una grandissima conversione, merito anche della Guncon, la pistola più precisa mai creata per una console casalinga. Negli anni a venire sono stati creati per il mercato arcade (con succesiva conversione home) altri 3 sequels (Time Crisis 2, 3 e 4) e uno Spin Off (Crisis Zone), ma di questi parleremo più avanti ;)




Questa è la macchina attualmente di mia Proprietà:


giovedì, agosto 14, 2008

Same ol' Shit - VIRTUA COP 3

Virtua Cop 3 Sega - Am2 - 2003

1994... Virtua Cop (Sega Model 2 - Arcade, Saturn, Ps2, PC, NGage???)
1995... Virtua Cop 2 (Sega Model 2 - Arcade, Saturn, Ps2, PC, Dreamcast)
2003... Virtua Cop 3! (Sega Chihiro - Arcade)

Otto anni, otto lunghissimi anni e finalmente il seguito di uno dei più belli shoot'em up con pistola ha visto la luce. Il sistema Arcade prescelto è CHIHIRO, sistema Sega basato sull'hardware Xbox di Microsoft con grandi potenzialità grafiche. Mai convertito su nessun sistema casalingo, Virtua Cop 3 rimane un esclusiva delle sale giochi o di chi si può permettere un sistema arcade a casa. La cosa molto strana è che poteva uscire una conversione tecnicamente perfetta su Xbox come lo sono state quelle di OutRun2 e House Of The Dead III. Tecnicamente perchè la mancanza di periferiche adeguate (vedi shotgun per house of the dead III) poteva minare il gameplay originale e probabilmente, visto lo scarso successo di HotDIII, Sega ha pensato bene di rinunciare al porting, in attesa di tempi o console migliori, cosa che fino ad ora non è avvenuta. I protagonisti sono sempre i 3 agenti conosciuti in Virtua Cop 2: Michael Hardy (Rage), James Cools (Smarty) e Janet Marshall (Janet) ma è l'ambientazione ad essere diversa. Molti anni dopo le vicende di VC2, Virtua City ormai si è espansa e modernizzata, quasi futuristica. Da questo cambiamento temporale arrivano le grosse novità di VC3 rispetto ai due precedenti capitoli. Ai nostri piedi troviamo il pedale per attivare l'E.S.Mode (Exceeding Sense Attack), Abilità che permette di rallentare l'azione di gioco ed eseguire tiri precisissimi a discapito però di un tot di barra E.S. che ne limita l'utilizzo solo ed esclusivamente quando la situazione si fa difficile cosi da invogliare il giocatore a dosare e scegliere i momenti migliori per il suo utilizzo. La seconda novità è la possibilità di scegliere armi diverse dalla solita pistola. Una volta raccolte, si potranno utilizzare a proprio piacimento una grande varietà di armi (Smith & Wesson Model 629, Benelli M4 Super 90, H&K MP7, e H&K G36C) selezionabili tramite l'apposito tasto sulla pistola. Ultima novità sono le sequenze E.S.Attack (exceeding Sense Attack) dove il giocatore è chiamato ad eseguire dei tiri molto precisi per superare in modi differenti delle situazioni di gioco. In caso di fallimento, il gioco proseguirà passando per (brevi) strade alternative ma piene di nemici (avversari che avremmo sconfitto facilmente portando a termine l'E.S.Attack). Tre sono le missioni che si possono scegliere (simple, normal e hard mission). Una volta completate, in base a come sono stati affrontati i vari stage, il giocatore sarà chiamato a completare una quarta missione chiamata Behind-the-scenes, dove sarà possibile mettere insieme i pezzi della storia e trovare la giusta conclusione affrontanto il vero boss finale e porre fine alle imprese dei Virtua Cops. In conclusione, Virtua Cop 3 rimane un Must della serie, vario e con delle variazioni al gioco originale che hanno solo portato beneficio a questo capitolo. Consigliato!

video della mia macchina arcade:



Steve - ArcadeTower 2008

Same ol' Shit - CRAZY TAXI

Crazy Taxi Sega - Hitmaker - 1999

Crazy Taxi è una droga. Crazy Taxi è l'arcade che in pochi minuti di partita sa rilassare e divertire il giocatore. Creato da HITMAKER (pubblicato da Sega) e rilasciato nel 1999 nelle sale arcade su sistema naomi, ha portato una ventata d'aria fresca in un panorama arcade eccezionale ma allo stesso tempo quasi monotono, pieno di giochi di guida classici di cui Sega era la regina assoluta del settore, offrendo un game play veloce e intuitivo, semplice ma efficace che sa regalare al giocatore quella sensazione di pura frenesia, cercando prima di resistere il più possibile e successivamente nel trovare le strade giuste per raggiungere l'ambita CRAZY! License, ottenibile soltanto guadagnando oltre i 20.000 $$$. L'obbiettivo di gioco è semplice, scegliere il proprio alter ego virtuale tra i quattro disponibili ( Axel, B.D. Joe, Gena e Gus) caricando e portando a destinazione più clienti possibili in tot secondi. Per aiutarci nella scalata alla massima licenza, si possono fare manovre spericolate, sorpassi azzardati e mega salti. Ognuna di queste azioni regala dollaroni in più che andranno ad aumentare il bottino della giornata.
Tutto questo condito da una colonna sonora Punk ultra pompata dal mega sub presente sui cabinati dedicati. Come supporto sonoro, Sega si è appoggiata a grandi artisti del punk-rock come OFFSPRING (All I Want - Way Down the Line - Change the World ) e BAD RELIGION (Inner Logic - Ten in 2010 - Them and Us - Hear It), una scelta perfetta che aiuta ad alzare il fattore coinvolgimento durante le pazze corse in città. Il gioco è stato convertito succesivamente anche in formato Console e Pc (con una colonna sonora totalmente differente) ed ha saputo regalare le stesse emozioni della versione arcade. Negli anni successivi sono stati pubblicati anche altri 2 seguiti, Crazy Taxi 2 nel 2001 e Crazy Taxi 3 High Roller nel 2003. Ct2 è un'altro di quei titoli immensi degni del nome che porta migliorando il gameplay del primo episodio aggiungendo 2 nuove città e 4 nuovi drivers per un totale di 8 taxi. Crazy Taxy 3 High Roller invece ha mostrato quanto una serie, per innovativa che sia, possa diventare monotona e ormai inflazionata. Uscito su Xbox prima e solo succesivamente in Arcade (su scheda Sega Chihiro) non ha avuto il grande succeso di pubblico dei primi 2 episodi.

Vi rimando ad un video della macchina arcade che mi è arrivata un paio di settimane fa per farvi capire quanto ci manca la cara e vecchia Sega che regnava nelle sale giochi di tutto il mondo.




Steve - ArcadeTower 2008

lunedì, luglio 28, 2008

ArcadeTower Summer Sale!

Giunti nuovamente ad agosto, apro ufficialmente le vendite di alcuni pezzi dell' Arcade Tower per rinnovo "locali".

Vendo le seguenti macchine:


Cabinato Naomi pulito e revisionato, tasti e joystick nuovi, compreso di base naomi, perfettamente funzionante (offerta)

Flipper WHITE WATER (offerta)

Flipper X-FILES (offerta)

Cabinato CRAZY TAXI Sega pulito e revisionato (offerta)

Cabinato Namco TIME CRISIS pulito e revisionato (offerta)

Cabinato VIRTUA COP 3 Sega pulito e revisionato, perfettamente funzionante (offerta)


Astenersi perditempo e affaristi. Si risponde solo a offerte decenti.

Ritiro esclusivamente a mano e pagamento in contanti o postepay. Si fanno spedizioni solo a carico dell'acquirente (tutto, dal chiamare la ditta di autotrasporti fino al costo dell'imballaggio delle macchine)

Steve

sabato, giugno 14, 2008

Resurrection - One year later

E' passato quasi un anno da quando mi è arrivato il cab doppio di Sega rally 2... Sistemata prima la parte sinistra e perfettamente funzionante nel giro di poche settimane, la parte destra si è rivelata quella più ostica da completare non per i lavori sul cab (Monitor Kaput, Volante "rubato", fix cablaggio interno...), ma per la cronica mancanza di tempo e altri progetti in fase di completamento.. :( .

Finalmente è quasi completato (mancano alcuni adesivi e la testata originale che al momento è stata sostituita con quella di DIRT DEVILS) e perfettamente giocabile nella saletta arcade.

eccovi un video veloce veloce del cab in funzione:

martedì, aprile 15, 2008

End of Time Hang On...

ok ok, questa è la giusta fine del cabinato di hang On che mi è arrivato giorni fa... D'altronde odio le copie dei cabinati merda made in Italy, era gratis e questa è la fine che si merita.


martedì, aprile 08, 2008

At Midnight...

A mezzanotte... E' questo l'orario in cui mi sono arrivati questi tre cabinati...

Hang On

Sega rally Twin

Sega Thunder Blade cockpit Deluxe

Sicuramente il pezzo più importante è il Thundr Blade deluxe... Sarà il primo ad essere sistemato e finirà dritto dritto in saletta. Sega rally sarà uno dei 5 progetti che ho in corso quindi lo etichetto subito con un bel TBA.

Hang On ho deciso di demolirlo :)


Tutto Questo GRATIS da un ex giostraio di Pavia. Ringrazio Matteo Marioni per avermi segnalato il posto e per avermi fatto visitare la sua notevole per non dire stupenda collezione di laser games originali.

Steve ^_^
Creative Commons License
Arcadetower blog by CpSteve is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at arcadetower.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://arcadetower.blogspot.com/.